Skip to main content

“La casa abbatte finalmente le sue mura e ritorna all’origine. La trasparenza dello spazio lascia intravedere l’opacità delle relazioni, le sue connessioni, le sue inscrizioni e filiazioni, i suoi rizomi, le sue germinazioni. Le figure di questa pittura sono giochi della memoria e del luogo, che iscrivono l’esperienza nella poetica di una relazione e di una sacralità fuori dalla storia. Visentin firma con l’acqua un manifesto. Non è il suo nome, ma una corrente di esperienze e di tracce del cosmo, organizzate in disegni su larga scala, dipinti ad acquarello e pastelli a cera. L’acqua fa da collante all’esperienza soggettiva, agli elementi e ai fiumi osservati. I colori si stagliano su un lungo manifesto di carta: agglomerato di rovesciamento e intrusione, di rottura e raccordo.”
Sonia D’Alto

BUY

it

Toast Project Space, nato nel 2019 nell’ex portineria della Manifattura Tabacchia di Firenze, su iniziativa dell’artista Stefano Giuri. L’Obiettivo dello spazio è quello di supportare la ricerca artistica contemporanea attraverso la produzione di progetti site specific. All’attività espositiva si aggiunge la ricerca editoriale del progetto Aosta Publishing.

en

Toast Project Space, born in 2019 in the former porter’s lodge of the Manifattura Tabacchia in Florence, on the initiative of the artist Stefano Giuri. The aim of the space is to support contemporary artistic research through the production of site-specific projects. In addition to the exhibition activity, there is also the editorial research of the Aosta Publishing project.

Donate.